Smart Maintenance
19 febbraio 2018

Il vero valore
dell’Industria 4.0

I vantaggi dell'industria 4.0

Il vero valore dell’Industria 4.0

 

I benefici dell’Industria 4.0 vanno al di là del risparmio e dell’efficientamento

 

Si insiste molto sulle agevolazioni fiscali offerte dal Piano Nazionale Industria 4.0. Non c’è dubbio: le agevolazioni rappresentano una fonte di risparmio, permettendo la supervalutazione fino al 250% dei beni finalizzati a favorire la trasformazione dell’impresa in chiave Industria 4.0, acquistati o in leasing.

Ma l’enfasi sul risparmio rischia di far perdere di vista i reali benefici della trasformazione tecnologica che, come sappiamo, è oggi fondamentale per essere competitivi.

 

Il vantaggio al di là delle agevolazioni: l’efficientamento del business

Prima di tutto, la trasformazione in chiave Industria 4.0 consente di efficientare tutte le aree del business, dalle strutture produttive all’organizzazione dei processi lavorativi.

L’efficientamento offre una grande opportunità di migliorare i processi produttivi e di ridurre i costi. Tuttavia, l’innovazione tecnologica non è da intendersi solo come mezzo per rendere più efficiente l’impresa.

 

Il vero vantaggio: ripensare il modello di business

La reale opportunità dell’Industria 4.0 è la riorganizzazione globale delle dinamiche del business, dai processi di produzione alle dinamiche del lavoro, fino al gestione delle relazioni coi clienti.

Così si passerà dall’attuale sistema frammentario e di forte competizione a un modello interconnesso basato sulla condivisione delle informazioni. Le imprese saranno sempre più incoraggiate a operare congiuntamente per realizzare soluzioni mirate alle reali necessità dei clienti.

Le analisi strategiche sui Big Data offriranno informazioni utili per intuire i trend in corso. Inoltre, i prodotti saranno sempre più capaci di adattarsi ai bisogni sempre nuovi dei clienti.

Questo focus sul cliente può rappresentare un vero valore aggiunto se pensiamo che in alcuni casi il tasso di insuccesso dei prodotti supera l’80%.

 

La trasformazione digitale necessita una strategia conforme al business

La trasformazione digitale è quindi una grande occasione per riorganizzare tutte le aree del business e ripensare in maniera collaborativa le relazioni tra azienda, dipendenti e clienti.

Tuttavia, i cambiamenti apportati dall’Industria 4.0 devono essere affrontati attraverso strategie efficaci e conformi alle reali necessità del business. Emerge anche l’esigenza di affrontare il cambiamento nei termini della gestione delle risorse umane e dell’assunzione di nuove professionalità adatte ai nuovi modelli di business.

E come possono agire gli imprenditori per affrontare il cambiamento?

Dovranno essere sempre più i driver del futuro che guidano veloci sulla strada dell’innovazione. Dovranno imparare ad ascoltare le loro intuizioni e ad agire con determinazione per identificare i bisogni inespressi del mercato. Inoltre, dovranno saper stimolare la nascita di idee innovative da parte di dipendenti e collaboratori, anche attraverso piattaforme di idea management, per sfruttare al meglio quello che in realtà è il centro dell’innovazione: le persone.

 

I reali vantaggi dell’Industria 4.0

Solo attraverso strategie efficaci, la trasformazione digitale potrà garantire un migliore posizionamento sul mercato e generare reali vantaggi competitivi, tra cui:

  • Maggiore ottimizzazione dei processi produttivi, riducendo costi e sprechi. Per esempio, l’analisi dei dati raccolti da macchinari dotati di sensoristica IoT, in abbinamento con algoritmi di Machine Learning, potranno generare modelli predittivi di manutenzione e predizione dei guasti.
  • La condivisione di  informazioni in tempo reale sulle linee di produzione e sull’ambiente di lavoro. Le piattaforme social aziendali, ad esempio, potranno garantire una comunicazione più rapida ed efficiente tra dipendenti, collaboratori e partner. Modelli innovativi come il knowledge management renderanno più efficiente la gestione delle informazioni e delle conoscenze.

L’investimento sulle tecnologie Industria 4.0 è quindi facilitato dalle agevolazioni fiscali, ma la sua portata va oltre al mero risparmio sul breve periodo. Anche pensare la tecnologia come mezzo di efficientamento è riduttivo e nasconde il vero vantaggio della trasformazione digitale: ripensare globalmente i modelli di business in maniera flessibile e interconnessa.

Fare grandi investimenti tecnologici non basta: occorrono strategie efficaci per modellare la tecnologia a supporto delle reali necessità del business e per affrontare al meglio i cambiamenti della trasformazione in chiave Industria 4.0.

 

Fabio Mario Bernardino – Product Sales Manager, Injenia Srl

linkedin

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi